Vai al contenuto

Cineproiezioni al campetto

Quando le rivolte contro la brutalità poliziesca s'infiammano un po' ovunque senza farsi soffocare dalla repressione e dalla politica, come sta succedendo ora negli USA dopo l'ennesimo omicidio degli sbirri ai danni di un individuo afroamericano, la bellezza di vedere neri incazzati e gente incazzata nera può essere il primo passo per farla finita con l'abbrutimento imposto da qualsiasi autorità.
Tutto ciò ha delle radici profonde ed è per questo che cercheremo di ragionare su cosa sta accadendo oggi con certi film di ieri.
Distruggere il virus della sopraffazione è un profondo respiro chiamato insurrezione.

Giovedì 25 giugno, ore 21,30:
Harriet, 2019, regia di Kasi Lemmons

Giovedì 2 luglio, ore 21,30:
Mississipi burning, 1988, regia di Alan Parker

Giovedì 9 luglio, ore 21,30:
Detroit, 2017, regia di Kathryn Bigelow

Tutte i film saranno proiettati al campetto da basket del quartiere Cascinetto.